MySirt è molto semplice da usare. I passi da compiere sono intuitivamente indicati dalla grafica, non puoi sbagliare.

Dopo essersi registrati, accedere con il proprio account.

Noi suggeriamo di procedere per piccoli passi, soprattutto all’inizio.

  1. Definire il proprio sistema (dare un nome all’applicativo, per esempio Sistema di fatturazione)
  2. Definire le entità (può bastare una all’inizio, ovvero un oggetto della vostra realtà d’interesse, per esempio Cliente)
  3. Definire i campi di queste entità (pochi, all’inizio. Per esempio Nome, Cognome e Codice fiscale)

Uno degli aspetti più delicati, forse, è quello di individuare le chiavi univoche, ovvero quali sono le informazioni che permettono di identificare univocamente un’istanza di un oggetto. Nel nostro esempio è il codice fiscale. All’interno di una entità deve esserci sempre almeno un campo con chiave univoca.

  1. Generare! Vi stupirete del risultato: in un attimo MySirt vi darà il link per accedere alla vostra applicazione, voi non dovrete fare più nulla.
  2. A questo punto potete ripetere all’infinito i passi 2,3, 4, aggiungendo ogni volta informazioni o cambiando quello che non vi piace.
  3. Definire il legame tra le entità e generare ancora. E via di seguito.

Buon divertimento!